Home » , , » Le pareti da toccare firmate Microsoft

Le pareti da toccare firmate Microsoft

Si torna a parlare di Microsoft nel mondo della domotica, una realtà sviluppata da diversi anni che a volte si trova a dover far i conti con i costi ingenti che comportano le diverse tecnologie. 



Pare infatti che il colosso di Redmond sia al lavoro per sviluppare un sistema in grado di trasformare ogni parete della casa in una superficie sensibile al tocco, sfruttando i campi elettromagnetici creati dagli apparecchi elettronici presenti normalmente nell’ambiente domestico e utilizzando il corpo umano come antenna.Vivere nella propria casa in futuro potrebbe essere davvero comodo: con un semplice tocco potremmo essere in grado di controllare elettrodomestici e altri apparecchi. Come se la cosa non fosse già abbastanza rivoluzionaria, l'intenzione, come ha dichiarato il ricercatore responsabile del progetto, Desney Tan, sarebbe quella di incorporare il sensore  in dispositivi come gli smartphone e infine, di rendere il sistema open sourceIl campo della domotica a quanto pare non conosce confini e, grazie a reti informatiche, reti di comunicazione, gestione coordinata, integrata e computerizzata degli impianti tecnologici, rendere le case del futuro sempre più intelligenti e in grado di rispettare l'ambiente, facilitando la nostra vita, sarà un obiettivo sempre più diffuso e, si spera, sempre meno costoso da raggiungere.


Grazie per l'attenzione
Cristian

Condividi con i tuoi amici :

2 commenti:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento, è gratuito e non è necessario registrarsi, basta scegliere "anonimo" come tipologia di utente.

 
Support : papparana@gmail.com
Copyright © 2013. Pappa Blog