Home » » Mila e Shiro - Il sogno continua

Mila e Shiro - Il sogno continua

La adoravo da bambina, appassionandomi per la pallavolo e sognando con le sue potenti schiacciate, e pochi giorni fa a sorpresa l’ho rivista. Non è più in Giappone ma in Cina, non gioca più con le Seven Fighters ma con le Dragon Ladies. È Mila Azuki, dai capelli rossi e grandi occhi azzurri, la protagonista del cartone “Mila e Shiro. Il sogno continua”, il sequel dell’amato “Mila e Shiro. Due cuori nella pallavolo”. La nuova serie, prodotta in Cina nel 2008 per le Olimpiadi di Pechino dello stesso anno, dal 12 settembre viene trasmessa anche in Italia: dal lunedì al venerdì, alle 17.30, su Italia 1.

Negli inediti 52 episodi, di 25 minuti ciascuno, la storia è ambientata in Cina, qualche anno dopo le Olimpiadi di Seul, dove si interrompeva la serie precedente (a dir la verità un po’ amaramente, perché dopo lo scontro fra le due nazionali interne del Giappone – quella con la maglia verde con Mila e Nami e quella con la maglia rosa con Kaori – non si vede il torneo intercontinentale).

Protagonista della nuova serie non è soltanto Mila, che torna a giocare dopo la rottura del tallone d’Achille, ma tutta la nuova squadra delle Dragon Ladies. Ci sono le sue grandi amiche Kaori Takigawa e Nami Hayase, entrata nelle Dragon Ladies prima dell'arrivo di Mila per risollevare le sorti della squadra.

C’è il suo grande amore (ancora resistente e platonico dopo tanti anni!!) Shiro Takiki, nei panni dell’allenatore. Non manca il temibile Daimon, allenatore delle Hellcats, una delle squadre di pallavolo più forti, e che ha come collaboratore Ryu Mitamura, lo storico allenatore delle Seven Fighters.

Tra le new entry: Ming Yang, ex campionessa della nazionale cinese, tenta di risollevare le sorti delle Dragon Ladies, la squadra in cui è cresciuta; Glin, abile nelle arti marziali ed agile nei movimenti, viene invitata da Ming Yang ai provini per entrare nelle Dragon Ladies.

Riuscirà la nuova Mila, meno vivace e più seria, ad avere lo stesso successo tra le nuove generazioni?

Il sogno continuerà davvero?

E finalmente succederà qualcosa con Shiro?

Condividi con i tuoi amici :

4 commenti:

Klod ha detto...

Mi sono rifiutata di vedere la nuova serie...sono sempre diffidente riguardo le serie riprese dopo troppo anni...anche perché avrei paura che possano intaccare i miei miti d'infanzia!
Solo un eccezione...il Dr.Who! =P

Cecilia Ferranti ha detto...

A volte anch’io non vorrei intaccare i miei miti d’infanzia…in realtà, per me, però non sono loro a cambiare nei sequel, magari siamo noi cresciuti che li vediamo con altri occhi…

Cristian Pappafava ha detto...

Sono d'accordo. Forse cambia il punto di vista, non tanto il cartone animato. (un pò anche quello)

Anonimo ha detto...

Come si kiama la ragazza con i capelli verdi???

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento, è gratuito e non è necessario registrarsi, basta scegliere "anonimo" come tipologia di utente.

 
Support : papparana@gmail.com
Copyright © 2013. Pappa Blog